senza di te sarò più sola

E’ scomparsa la mia cara Mamma, Anna Maria Motta in Chailly, compagna fedele del suo amato Luciano, madre di Floriana, Riccardo e Cecilia, nonna di Alice, Luana e Anita, è stata capace d’infondere a tutti forza, creatività, amore per l’arte e per la musica.
Le esequie saranno lunedì 23 febbraio in forma privata a Milano e alle 15 presso la chiesa di Pieve di Ledro, dove avverrà la sepoltura.

Annunci

4 comments on “senza di te sarò più sola

  1. Cara Sig.a Cecilia,
    la mia mamma se n’è andata giusto pochi giorni prima della Sua. Se ha voglia e tempo di leggere queste righe comprenderà perché Le scrivo.
    Nella moltitudine di cose che la mia mamma ha conservato negli anni e che in questi mesi ho preso fra le mani, ho trovato una lettera di Sua mamma. Le nostre mamme, per alcuni anni, sono state vicine di casa, a Mori, in provincia di Trento e so che la famiglia Motta è stata per la famiglia di mia mamma (Bertolini Giulia, Gianni e Gina) molto povera in quegli anni, di grande aiuto. Un esempio: la Sua zia Elena fece in modo di far assumere mio zio alla fabbrica Montecatini.
    In quella lettera che ho trovato, del maggio 1952, si intuisce la gentilezza e la signorilità della Sua mamma, così come l’umiltà: la Sua mamma si scusava per non poter partecipare al matrimonio dei miei genitori ed ha usato delle bellissime parole per l’occasione.
    Di questa lettera ne ho parlato al mio zio Gianni, novantenne ma perfettamente lucido di mente, che ricorda molto bene l’intera famiglia Motta.
    Ricorda anche che la Sua mamma gli ha fatto visita a Mori, l’ultima volta 20/25 anni fa e di aver avuto qualche scambio epistolare fino a una decina di anni fa. Diversi anni fa, lo zio Gianni, insieme alla mia nonna Giulia, fece visita alla Sua famiglia (Lei e i Suoi fratelli eravate molto piccoli) nella residenza in Val di Ledro. Essendo che le sue cartoline da qualche anno non hanno più avuto riscontro, pensava fosse venuta a mancare già da qualche tempo. Per questo ho pensato di fare una ricerca sul web, scoprendo quindi che la Sua mamma è scomparsa appena sei giorni dopo la mia. Quanto prima glielo dirò allo zio che, ne sono certa, accoglierà la notizia con grande tristezza.
    Che la Sua mamma è stata una grande persona non ha di certo bisogno di sentirlo dire da me, ma ci tenevo a farLe sapere che la famiglia della mia mamma è rimasta, negli anni, molto affezionata e molto riconoscente per l’amicizia, per l’affetto e per il grande aiuto di quegli anni difficili.
    Le presento, anche se in ritardo, le condoglianze da parte mia come se fossero formulate dalla mia mamma Gina e interpretando il pensiero dello zio Gianni al quale darò la notizia entro dopodomani.
    Cordiali saluti.

    Carla Boninsegna

    Mi piace

    • grazie Carla per le notizie, mi fanno molto piacere e tenerezza. La mamma era molto legata a Mori e a tutti i ricordi di quel periodo, ne ha sempre parlato con affetto. Riferirò anche alla zia Elena che per fortuna è ancora sveglia e in gamba. Un caro saluto affettuoso, spero un giorno di conoscerla, e condoglianze anche per la sua. Cecilia

      Mi piace

  2. Gentile Cecilia,
    domani sera sarò in platea allo Zandonai di Rovereto ed avrò quindi il piacere di ascoltare la Sua musica e le Sue parole.
    Un caro saluto.

    Carla Boninsegna

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...